Premiazione del quarto concorso “Un racconto”

Siamo ora giunti alla fine del quarto concorso ALDAI “Un racconto”

I tempi di questo nuovo concorso si sono un po’ dilatati. La pandemia ha bloccato tutti e tutto, la mente troppo coinvolta in preoccupazioni più grandi, l’impossibilità di incontrarci e di ritornare a vivere la nostra quotidianità ci ha a lungo suggerito di rimandare le scadenze.
Tutto si avvia, ora,  a un ritorno alla normalità e possiamo quindi programmare la premiazione di persona. 
Siamo lieti di comunicarvi che giovedì 2 dicembre 2021 presso la sala Viscontea Sergio Zeme, alle ore 17:00 ci incontreremo, con tutti i partecipanti, per festeggiare i vincitori.
Ad ogni autore verrà consegnato un attestato di partecipazione e ai tre vincitori una pergamena ricordo.
Come al solito tutti gli autori sono invitati a partecipare accompagnati da un familiare.

Per partecipare è necessario registrarsi sul sito: www.aldai.it
in caso di necessità potete contattare 
Nicoletta Bruttomesso - bruttomesso.nicoletta@gmail.com 
o Mario Garassino - mgconsilium@gmail.com

Archivio storico dei numeri di DIRIGENTI INDUSTRIA in formato pdf da scaricare, a partire da Gennaio 2013

I più visti

Perché dicono che la Terra è piatta

Gruppo Cultura – Sezione Scienza
01 settembre 2023

Alessandro Magno: grande condottiero ma...

...a mio parere, molto discutibile uomo.
03 agosto 2022

Fissata l’udienza della Corte Costituzionale per il ricorso contro il blocco parziale perequazione e il taglio delle pensioni

Per la quarta volta a distanza di pochi anni (2008, 2015 e 2017) la Corte Costituzionale è chiamata a pronunciarsi su provvedimenti dichiarati dalla stessa del tutto eccezionali, nel senso che non siano ripetitivi e non si traducano “in un meccanismo di alimentazione del sistema di previdenza”. Gli interventi sulle pensioni demoliscono la certezza del diritto.
01 giugno 2020

Far cassa con le pensioni impoverisce il Paese

Ci deve essere un modo per invertire la rotta e puntare allo sviluppo e benessere per tutti, senza danneggiare sempre i soliti
01 marzo 2024

L’inflazione è una tassa ingiusta sugli onesti

L'inflazione è la conseguenza di uno squilibrio economico generato dai cambiamenti di mercato che comporta l'erosione dei capitali monetari e la perdita del potere di acquisto dei redditi di lavoro dipendente e delle pensioni
01 agosto 2022