Riconoscimento del merito

Il racconto di uno dei tanti colleghi che si sono impegnati, più di altri, negli studi e nel lavoro, come i genitori si aspettavano. Una chiave per capire perché l’Italia è nelle ultime posizioni della meritocrazia e perché non è un paese per manager. Leggi »

Sean Scully. Long Light a Villa e Collezione Panza, Varese

La mostra Long Light dedicata a Sean Scully, artista americano di origini irlandesi classe ‘45, si inserisce nel percorso di valorizzazione di Villa e Collezione Panza volto a individuare i valori che il luogo esprime e a moltiplicarli attraverso una programmazione di mostre temporanee, acquisizione di opere site specific, attività collaterali quali incontri tematici e progetti didattici, ma anche proposte di visite personalizzate per gruppi turistici e aziende. Leggi »

Uniti possiamo fare la differenza

È il leitmotiv di Mario Mantovani, nuovo Presidente di CIDA, la Confederazione dei dirigenti e delle alte professionalità. In occasione della sua prima assemblea da presidente della Confederazione, Mantovani ha indicato le linee programmatiche del mandato triennale, rivolgendosi non solo alle Federazioni aderenti e agli iscritti, ma inviando un messaggio politico alle istituzioni e alla società civile. Leggi »

CIDA in difesa della certezza del diritto

I dirigenti pensionati non meritano il trattamento ingiusto e indegno riservato da chi non rispetta le certezze del diritto. Questi pensionati sono onesti cittadini che hanno pagato contributi previdenziali e tasse, contribuendo a rendere l'Italia il 2° paese manifatturiero europeo e il 7° al mondo per valore aggiunto.

A cura della redazione  Leggi »

La strada del destino

Il titolo ricorda che la strada del destino non rappresenta un viaggio nel fato, ma che invece è un percorso personale dell’essere umano trovato attraverso la volontà del suo operare. Leggi »

Maggiori spese per 133 Miliardi nel DEF

Il Documento di Economia e Finanza contiene una preoccupante pianificazione di spese per 133 miliardi. L’aumento di spesa pubblica previsto dal Governo fino al 2021 corrispondente a circa l’otto per cento del prodotto lordo del Paese. Una spesa sostenibile ? Chi paga ?.

A cura della redazione  Leggi »

L’altro nome della TAV: infrastruttura transeuropea, non baruffa chiozzotta

Dopo la firma, lo scorso 23 marzo, del “Memorandum” Italia-Cina che proietta i rapporti commerciali dell’Italia a livello globale, vi sono elementi per superare la condizione di stallo in cui si trova ora il progetto di collegamento ferroviario internazionale Torino-Lione..
Il Mediterraneo costituisce, ormai, il bacino privilegiato dei corridoi commerciali (via terra, via mare e uno anche aereo) che il nuovo progetto di rete transcontinentale Europa, Asia e Africa intende sviluppare attraverso reti ferroviarie, autostrade, rotte navali e facilitazioni doganali. Nel Mediterraneo svolge un ruolo centrale l’Italia. La politica è chiamata a decidere in coerenza con gli impegni assunti. Leggi »

Ma quale Europa ?

Il dibattito si sviluppa sull’Europa dei desideri, ma non sulle divergenze rispetto all’auspicato processo d’integrazione. Nessuno analizza quanto è aumentata la differenza fra l’Italia e gli altri Paesi. Il primo trimestre con indice di crescita da prefisso telefonico milanese (02) è un sospiro di sollievo, ma non cambia il quadro economico e urgono iniziative concrete per il lavoro e lo sviluppo.Allora proviamo a confrontare il potere d’acquisto di una famiglia di un giovane manager italiano rispetto ad un manager di altri paesi europei. Leggi »

MM4 ovvero: Managerialità Milanese

Nella nostra indagine sulle condizioni attuali dell’area regionale, l’intervista al Presidente Fabio Terragni, biologo di origine ambientalista che la passione politica e le vicende esistenziali hanno trasformato in efficace gestore pubblico, ci è sembrata di particolare interesse e riflette la nuova vocazione della città ambrosiana. Leggi »

CIDA: attacco su due fronti

Giorgio Ambrogioni spiega le due battaglie in cui è impegnata la Cida: «Sul prelievo forzoso percorreremo le vie dei tribunali; sul ruolo della dirigenza, sono in atto iniziative di mobilitazione e di sensibilizzazione dell’opinione pubblica». Leggi »

Relazione del Presidente Ambrogioni all’Assemblea CIDA del 6 marzo 2019

L’assemblea ha dedicato un commosso saluto di ringraziamento a Giorgio Ambrogioni, che ha guidato CIDA nell’ultimo triennio e ha dedicato 48 anni alla categoria dei manager. L’assemblea ha approvato all’unanimità tutte le proposte nominando Presidente Mario Manotovani, Vicepresidente Manageritalia con significative esperienze nel settore pubblico e privato. Leggi »

Green Mobility

Come cambiare la città e la vita
Oggi sempre di piu’ si parla di auto elettrica, di traffico, di infrastrutture, di mobilità sostenibile, di car sharing, di impatto ambientale, etc. In tale contesto la Green Mobility offre un’opportunità straordinaria per cambiare il nostro rapporto con i mezzi di trasporto e l’ambiente, sfruttando le opportunità che l’integrazione delle nuove tecnologie offre. Leggi »

Milano Digital Week

La manifestazione milanese che si svolgerà dal 13 al 17 marzo pone l’attenzione sulle tecnologie e applicazioni che trasformano la città, il lavoro e le relazioni umane, impattando sul welfare e i servizi, sulla vita pubblica e privata. Dalla comunicazione digitale ai molteplici usi dei dispositivi digitali, saranno in evidenza i progetti di trasformazione in atto nella città. L’associazione dei dirigenti ha organizzato una serie di incontri aperti al pubblico per favorire lo scambio e la convergenza dei saperi digitali. Leggi »

Recessione

La riduzione del Prodotto Interno Lordo (PIL) per 2 trimestri consecutivi costituisce recessione tecnica. Un segnale d’allarme per l’economia Italiana sul quale riflettere responsabilmente. Leggi »

Quanto costa oggi ricaricare un’auto elettrica?

Si avvicina l’era dell’auto elettrica, ma il problema che attualmente limita il suo sviluppo è l’autonomia delle auto ed il tempo/costo di ricarica delle batterie. L’ing. Regalini fornisce utili elementi di valutazione che saranno oggetto di dibattito nel corso della conferenza sulla Mobilità Elettrica, organizzato dal Comitato Trasporti ed Infrastrutture del GdL Energia ed Ecologia ALDAI-Federmanager del 21 marzo 2019. Leggi »

Le gravi dimenticanze del governo giallo-verde

Nonostante i nove mesi di preparazione, un travagliato contratto di governo e sei mesi di sofferenza sui mercati finanziari, la manovra del governo si è completamente dimenticata di risolvere i veri nodi del Paese: la lotta all’evasione fiscale, gli interventi sulla “casta”, riducendo ai minimi termini la platea interessata alla flat tax e indebitando il Paese per aumentare ancora l’assistenzialismo a favore dei “furbi”, dimostrando politica di parte a fini elettorali. Invece di creare condizioni per le pari opportunità e la crescita di tutti, la manovra aumenta l'ingerenza dello Stato alimentando le tensioni sociali. Leggi »

Libro del mese - Obiettivo 50 Una formula Vincente

Nel 15° anno di attività l’associazione di manager Obiettivo 50 ha pubblicato un libro sulle iniziative realizzate dai 200 soci, molti dei quali anche soci Federmanager. L’organizzazione di “manager in rete per affrontare il cambiamento” ha sede a Milano con soci anche in Piemonte, Lazio, Liguria, Emilia-Romagna e fa parte di un network europeo di associazioni analoghe, operanti in Francia (Objectif50) e Spagna (Objetivo50), impegnate a trasferire competenze alle imprese. Leggi »

L’assemblea della dirigenza approva all’unanimità la mozione contro i tagli che distruggono la certezza del diritto.

I ripetuti attacchi alla dirigenza pubblica e privata hanno mobilitato in 5 giorni tutte le rappresentanze manageriali e 1.000 dirigenti si sono riuniti, venerdì 14 dicembre in assemblea al Teatro Nuovo di Milano, per rappresentare le istanze di 850 mila dirigenti che sostengono il riconoscimento del merito e la certezza del diritto per assicurare lavoro e prospettive di sviluppo. Leggi »

Alleanze e lungimiranza

La Confederazione CIDA ha allargato il dialogo con tutte le rappresentanze manageriali per sviluppare il consenso e l’attenzione dell’opinione pubblica sulla necessità di politiche e comportamenti responsabili nell'interesse del Paese. Leggi »

Dignità e meritocrazia: appello al Presidente del Consiglio

Inviata al Presidente del Consiglio Giuseppe Conte una lettera d'invito alla riflessione, all'equità e alla lungimiranza. L'iniziativa della confederazione CIDA e delle sue Federazioni fa parte delle azioni in atto a tutela dei legittimi interessi dei propri rappresentati, ma anche a tutela dell’immagine della Categoria. Leggi »

Facciamo emergere il sommerso

Il convegno sull’indagine IRPEF dei redditi 2016 ha riconfermato l’impellente necessità di far emergere il sommerso e contrastare l’evasione fiscale e contributiva. Non solo per adempiere ai principi di giustizia ed equità sanciti dalla Costituzione, ma anche come mezzo per reperire risorse per lo sviluppo economico e sociale senza aumentare il debito pubblico. Leggi »

50 miliardi di solidarietà fiscale dei manager

Il ceto medio paga per tutto l’arco della vita lavorativa e continua a pagare da pensionato, finanziando tutto il welfare, anche di chi non ha versato imposte e/o contributi. Il rapporto di Itinerari Previdenziali fa riflettere sull'urgenza di equità, perché dimostra che il sistema è al limite. Non riusciamo più a sostenere il sistema delle prestazioni sociali né, tantomeno, a reperire le risorse necessarie agli investimenti per lo sviluppo del Paese, per i quali bisogna far emergere il sommerso piuttosto che aumentare il debito pubblico. Leggi »

22° Convegno Scuola Lavoro

I Maestri del Lavoro organizzano la ventiduesima edizione del convegno che si terrà presso Assolombarda il 23 Novembre dalla 9:00 alle 12:30 per presentare le attività realizzate per arricchire la preparazione scolastica e favorire l'inserimento dei giovani nel mondo del lavoro.
Il convegno sarà occasione per premiare gli studenti meritevoli con le borse di studio finanziate dagli enti che hanno collaborato all'iniziativa, fra i quali: Assolombarda, la confederazione dei dirigenti CIDA, Fondazione CARIPLO, Intesa San Paolo, Edison, Avvenire, Fondazione Nazionale dei Cavalieri del Lavoro, SEA e Zanichelli Leggi »

Dal sisma all’impresa: studenti e manager insieme per lo sviluppo

A due anni dal terremoto nascono le prime start up nelle scuole del Centro Italia grazie al progetto “Apprendere x Riprendere” . Il progetto di educazione all’imprenditorialità di Vises Onlus, nato dalla raccolta fondi indetta da Federmanager all’indomani del sisma 2016, ha offerto agli studenti di tre Scuole Secondarie del cratere, situate rispettivamente in Abruzzo, nelle Marche e nel Lazio, la possibilità di diventare i protagonisti della ripresa e della valorizzazione dei loro territori.

A cura della redazione  Leggi »

Perseguitati

Intervento determinato dell'Ing. Vito Gamberale all’evento CIDA “Non per equità ma per cassa” del 30 ottobre 2018 a seguito dell’annunciato provvedimento per il 9° contributo di solidarietà sulle pensioni dei dirigenti. Leggi »

Olivettiani al 10° raduno

Il 13 ottobre all’Osteria del Treno a Milano più di 80 colleghi Olivetti si sono ritrovati per il decimo anno consecutivo, un traguardo non trascurabile per un gruppo legato solo da vincoli di amicizia, vecchia colleganza e tanta passione olivettiana. Leggi »

Pochi milioni dal taglio delle pensioni svelano le reali motivazioni

La proposta di riduzione delle pensioni va giustificato per motivi contributivi, serve solo per fare cassa, oppure giustizia sommaria ?
I pensionati sono ben disposti a fare solidarietà, purché questa sia condivisa da tutti, tutti, ma proprio tutti. I prelievi discriminatori e non giustificati da abusi previdenziali dimostrati non sono accettabili. Leggi »

La Banca d'Italia si racconta in un libro e in tour per l'Italia

È partito il ciclo d’incontri “La Banca d’Italia, Funzioni e Obiettivi” che ha preso la forma di evento itinerante presentato a Milano dal governatore Ignazio Visco con il direttore del Corriere della Sera Luciano Fontana, per far conoscere ai cittadini funzioni e obiettivi dell’Istituto centrale e aumentare la conoscenza finanziaria degli italiani. Leggi »

Più etica in economia

Sempre più nel mondo – ed il nostro Paese non fa eccezione – si sente il bisogno di governare le forze in gioco nello sviluppo economico globalizzato. Ciò anche allo scopo di non perdere di vista i valori fondamentali della nostra civiltà e di mantenere lucido il nostro sguardo su quella parte del genere umano che oggi è ancora penalizzata, affinché anch'essa possa partecipare ai vantaggi del progresso ed a contribuirvi efficacemente con beneficio di tutti. Leggi »

Un’ora in più d’inquinamento

Il blocco dei diesel Euro 3 dalle 7:30 alle 19:30 a Milano e nei comuni con più di 30mila abitanti rischia di aumentare il traffico e l’inquinamento, mentre gli incentivi alla rottamazione solo per chi è in grado di presentare ISEE da poveri, veri o presunti, rappresenta l’ennesima iniziativa alla Robin Hood per generare consenso di alcuni, piuttosto che sviluppare benessere collettivo. Leggi »

Assemblea CIDA 2018

Roma, 17 maggio 2018. L'assemblea CIDA ha approvato all'unanimità la relazione, il bilancio 2017 e la proroga della Presidenza Ambrogioni fino a gennaio 2019. Di seguito la relazione del Presidente. Leggi »

Parola di Bob

Nel 50° anniversario dell’assassinio di Robert F. Kennedy (4 giugno 1968) il volume rende omaggio a un grande protagonista del secolo scorso, facendo riecheggiare le parole di discorsi e interventi che suonano oggi di un’impensabile potenza “profetica”. Leggi »

Ruolo e potenzialità energetiche “Small- Hydro”

La risorsa idraulica in Italia costituisce ad oggi circa il 40% delle Fonti di Energia Rinnovabili (FER) e, come riconosciuto nel documento sulla Strategia Energetica Nazionale ( SEN 2107 ), contribuisce non solo in termini di produzione, ma anche di servizi alla rete garantendone bilanciamento e sicurezza grazie alla modulabilità e possibilità di riaccensione. C’è quindi da attendersi una risposta positiva da parte dell’Autorità governativa alle richieste di provvedimenti che ne favoriscano i rinnovamenti/ripotenziamenti d’impianto per le taglie medio grandi, nonché le agevolazioni autorizzative e gli incentivi appropriati per lo sfruttamento delle più piccole. Leggi »

Contratto di Governo

A 88 giorni dal risultato elettorale si è insediato il Governo Movimento 5 Stelle - Lega, impegnato a realizzare un programma politico condiviso.

A cura della segreteria CIDA Leggi »

Il manager, il futuro e la speranza

Manager e società del futuro. Un percorso che non è solo di competenza, ma è fondamentalmente di cultura e di sensibilizzazione verso un nuovo ruolo in una società che è ormai dietro l’angolo. Diciamo che dal cambiamento del manager dipende in gran parte il futuro della società tutta e diciamo che solo lui può garantire la diffusione e il mantenimento di nuovi valori a vantaggio della comunità. Leggi »

Inaffidabilità e manutenzione

Un argomento che abbiamo già trattato in precedenti articoli e che purtroppo dobbiamo riprendere è il concetto di affidabilità di sistemi essenziali per un Paese come il nostro, che produce tra l’altro sistemi e componenti all'avanguardia che cerchiamo faticosamente di esportare. Leggi »

Una proposta utopica

L’Italia è la culla del diritto. Forse è questa nostra tradizione che ci porta ad avere 157.000 leggi contro le sole 3.000 dell’Inghilterra, come letto recentemente su queste pagine. Naturalmente ne consegue che nella sola Lombardia ci siano tanti avvocati quanto l’intera Francia. Anche l’attività legislativa del Parlamento produce a pieno ritmo, nell'ultima legislatura: 377 leggi le ha approvate il Parlamento, 47 le Commissioni e 77 sono opere incompiute a metà tra i due rami. Leggi »

Il ducato dell'arcipelago

Nella Storia della Grecia, antica e medievale, l'isola di Naxos (Nasso), la più estesa delle Cicladi, ha sempre rivestito un ruolo centrale. Posta al centro del mare Egeo, tra l'Attica e l'isola di Creta, la sua posizione geografica la destinava fatalmente a svolgere una funzione strategicamente importante per le comunicazioni tra Oriente e Occidente. Leggi »

Verso un’Europa a “due velocità”

L'attuale situazione politico economica europea presenta prospettive non felici. Le recenti elezioni politiche in Francia, Germania ed Italia, hanno messo in chiara evidenza tutta una serie di problemi la cui soluzione non è più procrastinabile. Leggi »

Dirigenza e Politica a confronto a Milano martedì 27 febbraio

Tutti e 5 eletti alla Camera dei Deputati i candidati dei collegi elettorali milanesi che hanno partecipato all'incontro CIDA e si sono confrontati sulle proposte per il futuro del territorio e del Paese: lavoro, infrastrutture, fiscalità, efficienza e debito pubblico, fiducia e certezza del diritto, welfare ed altri temi.

A cura del comitato di redazione  Leggi »

Panettone d’oro al Gruppo VISES Milano

I Volontari per le Iniziative di Sviluppo Economico e Sociale, Onlus di riferimento delle iniziative di solidarietà Aldai-Federmanager, hanno ricevuto il prestigioso riconoscimento milanese.

A cura del comitato di redazione Dirigenti Industria  Leggi »

DON ALDO RABINO

Biografia della personalità di don Aldo Rabino: sacerdote salesiano, fondatore dell’Operazione Mato Grosso del Gruppo San Paolo di Torino nonché guida spirituale della squadra di calcio FC Torino. Leggi »
Archivio storico dei numeri di DIRIGENTI INDUSTRIA in formato pdf da scaricare, a partire da Gennaio 2013