Programma Eventi ALDAI - Federmanager

I colleghi dei Gruppi che promuovono iniziative di aggregazione dei senior propongono un articolato programma di eventi. Non solo occasioni per approfondire e condividere le passioni e sviluppare il network delle conoscenze, ma anche possibilità di svolgere un ruolo consapevole e attivo nella società.

 

Di seguito il calendario degli incontri per gli associati che possono partecipare iscrivendosi on-line nella sezioni eventi del sito ALDAI.
Gli incontri sono organizzati da Gruppi di Lavoro finalizzati alle iniziative di analisi, condivisione, confronto su un'ampia serie di argomenti di interesse della categoria e culturali per favorire l'aggregazione fra associati e valorizzare il proprio tempo libero e le passioni.

I Preraffaelliti

Giovedì 12 settembre dalle 17:00 alle 19:00 presso la Sala Viscontea ALDAI-Federmanager, si terrà la presentazione della mostra “I Preraffaelliti”. Nel 1848 in Gran Bretagna venne fondata la Confraternita dei Preraffaelliti (PRB, Pre-Raphaelite-Brotherhood), un’associazione di artisti non amanti dell’arte a loro contemporanea che decise di tornare a dipingere seguendo gli ideali e l’esempio delle opere prodotte prima di Raffaello. Scopo dei Preraffaeliti era quello di esprimere idee genuine, di studiare direttamente la natura senza tener conto delle regole accademiche circa la composizione e la luce, di esporre gli avvenimenti con chiarezza non seguendo le regole convenzionali. Essi furono rivoluzionari anche cercando di rappresentare quello sfogo passionale che il costume vittoriano faceva di tutto per ignorare o reprimere: le estasi dei sensi, i turbamenti del peccato, l’amore e la perdizione. Clicca qui per la registrazione.

Sviluppo Sostenibile: l’agenda 2030 dell’ONU

Giovedì 19 settembre dalle 17:00 alle 19:00 presso la Sala Viscontea ALDAI-Federmanager, si terrà l'incontro del Gruppo Energia ed Ecologia sul tema “Sviluppo Sostenibile: l’agenda 2030 dell’ONU”. L’AEIT – (Associazione Italiana Di Elettrotecnica Elettronica Automazione Informatica e Telecomunicazioni – sez. di Milano) e il Gruppo Energia ed Ecologia (Comitato Energia) hanno organizzato una conferenza dedicata ad una tematica di estrema attualità, che oltre a coinvolgere il nostro Paese, interessa l’intero Globo: l’agenda 2030 dell’ONU sullo Sviluppo Sostenibile. Scopo della conferenza è quello di creare consapevolezza su un tema critico e nel contempo molto attuale, illustrando azioni e soluzioni volte alla rimozione delle cause o alla riduzione degli effetti dei principali ostacoli allo Sviluppo Sostenibile. L’incontro sarà anche l’occasione per presentare le tematiche della transizione energetica nella traiettoria indicata dall’Accordo di Parigi e dal rapporto IPCC AR 1.5 e gli aspetti economici e sociali correlati, così come riassunti nel recente documento ASVIS “Priorità per una transizione ambiziosa, giusta e sostenibile”, sulle problematiche attuative nel contesto europeo e italiano. Relatori: Prof. Edoardo Croci – Direttore della Bocconi Green e Luigi Marco – Architetto Urbanista, coordinatore di diversi Gruppi di lavoro dell’ASVIS (Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile) e membro del Gruppo di lavoro per gli obbiettivi ambiente, clima ed energia sempre dell’ASVIS. CLICCA QUI per leggere l'articolo sull'argomento dell'incontro. CLICCA QUI per scaricare la locandina. CLICCA QUI per l'iscrizione all'incontro.

Ciclo di incontri Milano anni ’50/’60

Mercoledì 25 settembre dalle 17:00 alle 19:00 presso la Sala Viscontea ALDAI-Federmanager, si terrà l'incontro del Gruppo Cultura sul tema “Dall’utopia alla distopia: l’economia mondiale, italiana e milanese tra gli anni ’50/’60 e uno sguardo sui decenni successivi sino ai giorni nostri”. L’evento si dividerà in tre parti: 
  • Nella prima Giuseppe Firrao illustrerà il periodo utopico tra il 1944 ed i primi anni ’70, i cosiddetti 30 anni gloriosi: come le decisioni prese a livello mondiale porteranno al boom economico italiano.
  • Toccherà, poi, a Giorgio De Varda descrivere l’economia milanese tra gli anni ’50 e ’60.
  • Chiuderà ancora Firrao, che mostrerà le ricadute sull’economia italiana dei distopici accadimenti dei “30 ingloriosi”.
Clicca qui per la partecipazione.
I successivi incontri del ciclo Milano anni '50/'60 si terranno dalle ore 17,00 alle ore 19,00: 
  • Martedì 1 ottobre sul tema “La Chimica italiana nella rivoluzione terapeutica
  • Lunedì 7 ottobre sul tema "Miracolo a Milano del design
Archivio storico dei numeri di DIRIGENTI INDUSTRIA in formato pdf da scaricare, a partire da Gennaio 2013