Merito e Intelligenza Collettiva

Il convegno ALDAI-Federmanager del 14 giugno 2019 è stato, nell’attuale contesto, un momento di confronto importante per i colleghi e il paese che guardano con speranza al soggetto sociale impegnato a difendere la certezza del diritto e creare lavoro e progresso a beneficio di tutti.

Stefano Cuzzilla 

Presidente Federmanager
Nell’aprire il convegno ho voluto ricordare l’impegno dei manager nel rappresentare con le competenze la spina dorsale e il motore di sviluppo del paese. Importante è, da questo punto di vista, il dialogo aperto con Confindustria e Confapi per lavorare insieme e creare le condizioni per esprimere Intelligenza Collettiva e allargare il consenso sulle iniziative che permettano di creare valore e prospettive di crescita.

I temi del Merito, scelti per il convegno, sono fondamentali per la sopravvivenza in un mondo sempre più competitivo e dobbiamo dare sia al paese, sia a livello internazionale, segnali concreti di miglioramento per creare il clima di fiducia in grado di esprimere i valori che ci competono, offrendo in particolare ai giovani la possibilità di realizzare le aspirazioni in questo paese.

Milano dà la percezione di essere capitale europea. Locomotiva del paese esprime voglia di costruire, con il livello e le dinamiche sociali per fare squadra e superare le sfide che ci attendono.

Gli imprenditori, gli accademici, i manager italiani sono i migliori. Questo paese, esempio di civiltà, creatività ed ingegno, ha le persone migliori per il rilancio e per conseguire i risultati che merita. Dobbiamo proseguire nell’impegno per certificare e valorizzare le competenze, per favorire l’incontro fra domanda e offerta di professionalità e contribuire alla crescita delle imprese. 

I colleghi e il paese ci guardano con speranza perché siamo un soggetto sociale responsabileimpegnato a creare lavoro e progresso a beneficio di tutti.

Archivio storico dei numeri di DIRIGENTI INDUSTRIA in formato pdf da scaricare, a partire da Gennaio 2013

I più visti

Pensioni: CIDA, le proposte dei manager per riequilibrare la previdenza

Le conseguenze economiche del Covid 19 colpiscono anche la previdenza, imponendo interventi di breve termine: utilizzare ‘quota 100’ anche come ammortizzatore sociale, evitare le ripercussioni negative del calo del pil sulle pensioni, intervenire sul rapporto tra coefficiente di trasformazione e speranza di vita
04 agosto 2020

Dichiarazione reddituale all'Inps per le pensioni di reversibilità

Hot mail con il nostro esperto INPS. Continuo ad avere risposte contrastanti, in merito all’ammontare della pensione di reversibilità per il coniuge. La pensione di reversibilità verrebbe ridotta percentualmente unicamente in base alla dichiarazione dei redditi del coniuge e non anche per redditi provenienti da conto deposito titoli.
28 settembre 2016

Di pensioni ne riparliamo a settembre

L’argomento tornerà sul tavolo quando bisognerà far i conti con la recessione e il debito pubblico. Confidiamo prevalga la visione sitemica in grado di ricostruire fiducia nel futuro, evitando di pregiudicare chi maggiormente si impegna e si è impegnato per il Paese.
01 agosto 2020

Immagini della “Spagnola”, l’ultima terribile pandemia

Foto d’epoca di persone con la mascherina durante l’influenza spagnola del 1918, tra le più mortali nella storia umana con oltre 50 milioni di vittime.
01 aprile 2020