Segnala le donne di merito e talento

Vogliamo promuovere una realtà sempre più popolata di modelli del merito e del talento. Donne che rappresentino modelli positivi di management per diffondere e innescare un circolo virtuoso e costruire una realtà migliore.

Vogliamo far emergere 18 eccellenze in sei settori del management:
  1. innovazione
  2. gestione economica
  3. gestione collaboratori
  4. lancio di nuovi business
  5. giovani potenziali (non ancora dirigenti)
  6. diversity best practice

Pensaci un attimo, chi ti viene in mente fra le tue conoscenze? Bastano cinque minuti per regalare un’opportunità alla collega meritevole.

Segnalaci la donna dirigente di azienda industriale della Lombardia che ritieni meritevole, inviando una e-mail entro il 31 gennaio 2017 a: comunicazione@aldai.it con il nome, cognome, indirizzo e-mail e la motivazione in uno dei sei ambiti proposti.
La giuria prenderà in esame le donne segnalate da uomini e donne dirigenti Federmanager Lombardia.

Invia subito una email

Seguici su Twitter: #MeritoeTalento

Iniziativa del Gruppo Minerva ALDAI.

Archivio storico dei numeri di DIRIGENTI INDUSTRIA in formato pdf da scaricare, a partire da Gennaio 2013

I più visti

Pochi milioni dal taglio delle pensioni svelano le reali motivazioni

La proposta di riduzione delle pensioni va giustificato per motivi contributivi, serve solo per fare cassa, oppure giustizia sommaria ? I pensionati sono ben disposti a fare solidarietà, purché questa sia condivisa da tutti, tutti, ma proprio tutti. I prelievi discriminatori e non giustificati da abusi previdenziali dimostrati non sono accettabili.
09 ottobre 2018

Soccorso rosso alle pensioni

Accantonato il ricalcolo delle pensioni, per i rischi di incostituzionalità, il Governo ripropone il contributo di solidarietà, anch'esso sempre più incostituzionale per l'evidente abuso.
01 novembre 2018

Tavolo di confronto sull’ipotesi dell’ennesimo contributo di solidarietà sulle pensioni

Secondo la Corte Costituzionale, un contributo di solidarietà è consentito, solo se si presenta come “misura contingente, straordinaria e temporalmente circoscritta” e soprattutto se viene “utilizzato come misura una tantum”. L’ipotesi di un 9° contributo di solidarietà impone una riflessione sulla ripetitività del provvedimento per risolvere un dichiarato stato di crisi che la Costituzione indica di affrontare con l’aumento delle imposte.
01 novembre 2018

Il ricalcolo delle pensioni divide il Consiglio dei Ministri

La questione che si dibatte in queste ore divide MS5 e Lega. Le osservazioni critiche che sono state formulate in tutte le audizioni di alcuni giorni fa nella Commissione Lavoro alla Camera sulla proposta di ricalcolo delle pensioni (n.1071), avrebbero dovuto portare ad una revisione profonda del testo presentato. Se non addirittura al ritiro. Il Governo, invece, si è impossessato della proposta parlamentare e ha deciso una improvvisa accelerazione dell’operazione.
01 novembre 2018