Segnala le donne di merito e talento

Vogliamo promuovere una realtà sempre più popolata di modelli del merito e del talento. Donne che rappresentino modelli positivi di management per diffondere e innescare un circolo virtuoso e costruire una realtà migliore.

Vogliamo far emergere 18 eccellenze in sei settori del management:
  1. innovazione
  2. gestione economica
  3. gestione collaboratori
  4. lancio di nuovi business
  5. giovani potenziali (non ancora dirigenti)
  6. diversity best practice

Pensaci un attimo, chi ti viene in mente fra le tue conoscenze? Bastano cinque minuti per regalare un’opportunità alla collega meritevole.

Segnalaci la donna dirigente di azienda industriale della Lombardia che ritieni meritevole, inviando una e-mail entro il 31 gennaio 2017 a: comunicazione@aldai.it con il nome, cognome, indirizzo e-mail e la motivazione in uno dei sei ambiti proposti.
La giuria prenderà in esame le donne segnalate da uomini e donne dirigenti Federmanager Lombardia.

Invia subito una email

Seguici su Twitter: #MeritoeTalento

Iniziativa del Gruppo Minerva ALDAI.

Archivio storico dei numeri di DIRIGENTI INDUSTRIA in formato pdf da scaricare, a partire da Gennaio 2013

I più visti

I tagli giallo verdi alla perequazione della mia pensione

Non adeguare equamente le pensioni al costo della vita equivale a ridurne il potere d'acquisto in modo discriminatorio ed è sintomo di un Paese che impoverisce chi più merita.
27 dicembre 2018

Rinnovo della quota associativa 2019; invariata da 8 anni

Aumentano i servizi mentre rimangono invariate le quote associative per l'ottavo anno consecutivo, a dimostrazione del costante impegno a favore dei colleghi manager e dello sviluppo di ALDAI.
01 gennaio 2019

L’assemblea della dirigenza approva all’unanimità la mozione contro i tagli che distruggono la certezza del diritto.

I ripetuti attacchi alla dirigenza pubblica e privata hanno mobilitato in 5 giorni tutte le rappresentanze manageriali e 1.000 dirigenti si sono riuniti, venerdì 14 dicembre in assemblea al Teatro Nuovo di Milano, per rappresentare le istanze di 850 mila dirigenti che sostengono il riconoscimento del merito e la certezza del diritto per assicurare lavoro e prospettive di sviluppo.
01 gennaio 2019

Dimenticati i contributi previdenziali e il merito nella manovra sulle pensioni.

Un accanimento del Governo nei confronti dei cittadini onesti con una duplice proposta “punitiva” a carico di chi percepisce pensioni superiori a 100 mila euro lordi: l’ennesimo contributo di solidarietà e la riduzione della perequazione. Un invito ai giovani a cercare prospettive di lavoro in Paesi che rispettano la certezza del diritto.
22 dicembre 2018

Il contributo di solidarietà come tassa permanente

Federmanager e Cida da sempre sostengono la necessità di separare l’assistenza dalla previdenza. Il nuovo contributo di solidarietà viene proposto per realizzare un progetto politico di natura assistenziale che chiama in causa la collettività nazionale. Circostanza che offre al legislatore l’occasione per far valere il principio di solidarietà sancito dalla Costituzionale. La solidarietà la devono sostenere tutti in relazione alla capacità contributiva.
01 dicembre 2018